Strade chiuse al traffico davanti alle scuole.

Strade chiuse al traffico davanti alle scuole.

 

La proposta, già avanzata tempo fa da Fiab Monza in bici, finisce sui banchi del consiglio comunale. Questa sera, lunedì 29 marzo, la consigliera Francesca Pontani presenterà una mozione in merito firmata anche da +Europa e Azione.

Il progetto prevede la chiusura al transito e alla fermata dei veicoli in orari prestabiliti con un’ordinanza del sindaco (eccezion fatta, naturalmente, per gli scuolabus e per i titolari di contrassegni per gli invalidi): una chiusura al traffico in media di 45 minuti per evitare quegli assembramenti di auto e di motorini proprio davanti alle scuole all’ingresso e all’uscita delle lezioni.

Situazioni di ingorghi e smog che vengono da anni denunciate. Puntuali anche sui gruppi social di Monza le segnalazioni di auto in doppia fila (e spesso con il motore acceso) davanti a scuole materne ed elementari, traffico e battibecchi tra i genitori. La proposta di Fiab, che verrà presentata ufficialmente da Francesca Pontani, prevede perciò il divieto di transito negli orari clou, permettendo ai ragazzi di uscire da scuola e raggiungere a piedi e in totale sicurezza le auto dei genitori che vengono posteggiate ad almeno una cinquantina di metri dagli istituti scolastici.