È nata Brugherio in Azione

È nata Brugherio in Azione

l gruppo brugherese del movimento politico fondato da Carlo Calenda si è costituito con il nome di Brugherio in Azione con l’obiettivo di crescere e prendere parte attivamente alla vita politica della città di Brugherio.

Le restrizioni determinate dal Covid-19 non hanno impedito ai tesserati di Azione, il partito fondato da Carlo Calenda nel settembre del 2019, di riunirsi per dare vita al gruppo della provincia di Monza e Brianza, che ha assunto il nome di Brugherio in Azione.

 

Il gruppo porterà avanti a livello locale le iniziative di Azione – nazionali, regionali e provinciali – e si dedicherà alle tematiche di Brugherio, rivolgendosi  a quanti in città si riconoscono nei valori del liberalismo sociale e del popolarismo e vogliono una politica che faccia proprie parole d’ordine come competenza, serietà, coerenza, in contrapposizione agli ideologismi e agli slogan demagogici di populisti e sovranisti. 

E’ entusiasmante – ha dichiarato Paolo Sona, coordinatore del gruppo – vedere persone che non si sono mai occupate di politica, di tutte le età e con le storie piu’ diverse, avvicinarsi ad Azione perchè attratti dall’idea che le competenze contano e che il saper fare sia la chiave per risollevare il nostro bellisimo paese”

Il gruppo Brugherio in Azione, fa parte del più ampio gruppo provinciale Monza in Azione che sta già portando avanti vari gruppi di lavoro che studiano proposte concrete da portare all’attenzione dell’opinione pubblica e dei cittadini in ambito provinciale.
I temi dei gruppi di lavoro sono; lo Sviluppo Economico, la Sanità, l’Ambiente, il Lavoro, l’Istruzione, le Politiche Sociali a cui Brugherio in Azione darà il contributo relativo alla città di Brugherio.